Una nuova ricerca di #DestinationPersonality su Trieste

0
Share

Una nuova ricerca di #DestinationPersonality su Trieste

B-sm@rk continua il suo lavoro sul campo di Brand e Destination Identity: una nuova ricerca di Destination Personality verrà avviata su Trieste. Nel corso di tutto il ventesimo secolo Trieste è stata la capitale letteraria d’Italia e la sua fama ha avuto eco internazionale.

 

“Pensa che nella fuga ti imbatti in te stesso, il percorso più lungo è la via più breve verso casa”

 

Come trovare sé stessi? Quale strada intraprendere? Una delle citazioni più famose in merito è stata scritta a Trieste dall’irlandese James Joyce in riferimento al più grande viaggiatori di tutti i tempi, Ulisse. B-sm@rk come società di web marketing con sede a Dublino, da sempre interessata al mercato italiano, ha recentemente indirizzato il suo interesse verso brand, destinazioni e la percezione di esse. L’originalità e la carica innovativa di questi studi si trova nelle nuove modalità di analisi che intervengono nell’esaminare una città come se fosse un brand.

 

 

Trieste non è una delle mete più famose d’Italia, anzi spesso viene trascurata o sottovalutata.

La città, da sempre gelosamente incatenata alle proprie radici, si trova ora ad accogliere flussi turistici sempre più consistenti. Il progetto promosso da B-smark analizzerà la percezione che residenti e turisti hanno di Trieste, in modo tale da capire in quale modo e in quale misura la città sia disposta ad accogliere flussi turistici internazionali.

Un tempo unico sbocco marittimo dell’Impero Asburgico, Trieste è italiana da meno di cent’anni. Da sempre crocevia di persone e commerci internazionali, questa città di confine, grembo ricco delle più differenti razze ed etnie, ha sofferto la costruzione di un’identità propria come processo complesso e faticoso ma allo stesso tempo deciso e determinato. Trieste ha finito così per radicalizzarsi nella sua propria dimensione, ma cosa succederà ora che l’internazionalità sta bussando alle sue porte?

 

 

Scopriamolo insieme. B-smark è intenzionata a sondare l’identità di Trieste e l’immagine che i visitatori hanno della città come destinazione turistica, per poterne valutare gap e differenze.

La Via della Seta sarà riaperta a breve e passerà per Trieste, ora si tratta di capire come ottenerne il massimo rendimento.

 

Restate sintonizzati per ulteriori informazioni…

 

0

Related Posts

Comments are closed.